Sistema Safe Control

Il sistema SAFE-CONTROL è nato per poter gestire tutti i mezzi forti di una filiale tramite un'unica consolle di comando, che può essere posizionata a piacimento (entro 100 mt dal centro di controllo); opzionalmente è possibile collegare una seconda consolle di controllo per avere due punti di comando (per esempio nell'ufficio del Direttore di filiale).

Attualmente il sistema può gestire 6 mezzi forti, dotati ciascuno di 2 serrature (tipicamente cassaforte principale, ATM, cassa continua, passavalori, caveau, ausiliari) più 4 tesoretti, che possono essere messi sia a coppia in due mezzi diversi, sia tutti e quattro nello stesso mezzo.

L'apparecchiatura, per le sue caratteristiche intrinseche, soddisfa tutte le moderne esigenze di antifurto, antirapina, allarmi, multiutenza, comando a distanza ecc. che si richiedono ad un moderno mezzoforte.

La configurazione è composta da:
Serrature con catenaccio motorizzato autobloccante in chiusura con elettronica di comando all'interno. - max 16 serrature
Consolle di comando - max 2 consolle
Centralina base di comunicazione
Alimentatore con batteria tampone

La consolle ha un ampio display con funzioni "Random"

Data la grande flessibilità di programmazione delle funzioni e dei parametri non si descrivono tutte le funzioni.
La programmazione e i parametri saranno inseriti in accordo con il Vostro ufficio competente.
Il collegamento è effettuato tramite 3 fili (due di alimentazione e uno di segnale); un'unica uscita seriale dalla scheda di comando per le due serrature
L'informazione di "serratura chiusa" può essere letta da remoto (centrale di allarme, ecc.)
Safe control è dotata anche di un ingresso logico (esempio per segnalare il battente chiuso o i catenacci chiusi), che può essere letto da remoto.

Il comando seriale di "apertura" viene mandato utilizzando messaggi a doppia chiave crittografica, di cui una a generazione casuale, variabile da apertura a apertura; ciò rende assolutamente sicuro da manomissioni il collegamento tra la scheda di comando e la serratura stessa. La chiave di apertura è programmabile e viene memorizzata su eeprom. E' disponibile come opzione un ingresso logico, che permette l'azzeramento della chiave crittografica e la programmazione della stessa anche dopo l'installazione.
In aggiunta sono montare sulle serrature schede per l'apertura di emergenza in caso di rottura dell'elettronica principale.

Configurazione e gestione dei codici:

Ad ogni codice sarà assegnato le prime due numeri identificativi seguite da 6 o 8 numeri del codice effettivo:

ESEMPIO DI GESTIONE MEZZI FORTI
da o a 09 Codici di servizio (cod. master, cod. superutente, cod.programmmazione ecc.)
da 10 a 19 codici per l'apertura del primo mezzo forte
da 20 a 29 codici per l'apertura del secondo mezzo forte
da 30 a 39 codici per l'apertura del terzo mezzo forte
da 40 a 49 codici per l'apertura del quarto mezzo forte
da 50 a 59 codici per l'apertura del quinto mezzo forte
i dieci codici per ogni mezzoforte saranno suddivisi in:
5 codici per la prima serratura
5 codici per la seconda serratura

GESTIONE TESORETTI
da 80 a 84 codici per l'apertura del primo tesoretto
da 85 a 89 codici per l'apertura del secondo tesoretto
da 90 a 94 codici per l'apertura del terzo tesoretto
da 95 a 99 codici per l'apertura del quarto tesoretto

VANTAGGI PER L'UTENTE
Eliminazione della gestione di chiavi meccaniche
Una consolle per tutti i mezzi forti della filiale
Seconda consolle per aperture/chiusure da seconda postazione
Visualizzazione stato completo di ogni serratura se: aperta, chiusa, semi-aperta, mazzetta aperta, rotta, sconnessa, ritardo in funzione, finestra di apertura in funzione, fasce orarie in funzione
Visualizzazione globale di tutti i mezzi e di un mezzo alla volta
Ogni mezzo ha i propri parametri (ritardi di apertura, fasce orarie, ecc.).
Programmazione dei parametri sia da consolle sia da P.C.

AFFIDABILITA'/SICUREZZA
Ogni serratura è un "doppio", ossia ci sono due sezioni distinte per ogni serratura; in caso di guasto durante un'operazione d'apertura interviene automaticamente la sezione d'emergenza (con ritardo di 60 minuti o altro tempo da stabilire).
Tutte le comunicazioni seriali tra le serrature e le consolle sono cryptografate.
Collegamenti tramite un cavo schermato per entrambe le sezioni (normale ed emergenza).
Possibilità di blocco totale, sia con ingresso hardware (switch), sia con comando da seriale.
Un unico Time Lock manuale blocca tutti i mezzi.
Fasce orarie, feste programmate, periodi di blocco programmati sono differenti per ogni mezzo