Tesoretti

Per meglio custodire i contanti all’interno della cassaforte è possibile inserire dei tesoretti.
Lo scopo è di poter usufruire della cassaforte, senza specifiche restrizioni di apertura, lasciando custodito in sicurezza antifurto - antirapina i contanti o i beni da custodire
I tesoretti inseribili possono essere a un battente a due battenti e a 4 battenti.
L’uso di tesoretti a più battenti ha lo scopo di suddividere ulteriormente i beni da custodire dando una protezione minore o maggiore a secondo del valore custodito nel singolo tesoretto.

E’ da considerare anche che se la cassaforte può essere adoperata da più persone, il vano singolo del tesoretto può adibito ad uso personale.

Le aperture e le programmazioni sono possibili per singolo tesoretto. Ad esempio ogni tesoretto può essere aperto dallo specifico codice, può essere temporizzato con un suo tempo e con le sue fasce di apertura.
I singoli tesoretti inoltre possono essere interbloccati tra loro. L’apertura di un battente inibisce l’apertura degli altri tesoretti

La tastiera per il comando di apertura può essere installata sul modulo tesoretto o installata sul battente della cassaforte.
E’ possibile installare una unica combinazione digitale LEM per gestire sia l’apertura della cassaforte che l’apertura dei tesoretti.